Τρίτη, 18 Δεκεμβρίου 2012

Η έκθεση ''Γη της ελιάς'' στη Ρώμη



Sabato 22 Dicembre
al Mitreo-ArteContemporanea
di Corviale - Roma

"TERRA D’ULIVI"

Mostra Internazionale d'Arte Postale Itinerante
Con esposizione di circa 300 opere provenienti da:
Argentina – Belgio – Brasile – Canada – Cile – Cina – Cipro – Finlandia – Germania – Giappone – Grecia – Indonesia – Irlanda – Italia – Norvegia – Polonia – Portogallo – Romania – Russia – Serbia – Spagna – Svezia – Svizzera – Tunisia – Turchia – Ucraina – Usa – Venezuela

Un progetto, promosso e organizzato da Evian Centre of Arts – Grecia in collaborazione con le Ass.ni Arte Continua e MitreoIside, al quale hanno aderitoArtisti da tutto il mondo, presentando una piccola e originale opera d’arte ispirata all’olivo in relazione con l’ambiente, la scienza, la mitologia, la storia, la letteratura, il folklore ecc. L’olivo, infatti, nelle diverse culture religiose è il simbolo della pace, dell’armonia, della concordia e della rigenerazione.
E’ una mostra itinerante, che toccherà alcuni paesi del Mediterraneo con l’intento di promuovere iniziative per rilanciare l’immagine della Grecia, colpita, in questi ultimi anni, dalla grave crisi a vario livello che ha generato un disagio sociale senza precedenti.
In occasione del Vernissage del 22 Dicembre, l’Ass. MitreoIside promuove un pomeriggio ricco di eventi, per “incorniciare”, accompagnare e presentare questa originale e magnifica esposizione.
Programma: Inizio ore 16.00
Interventi del Presidente del XV Municipio Gianni Paris e del Direttore Artistico del Mitreo Monica Melani
- “L’Arte dello Scambio” - Riciclo e Baratto (...con amore!) di regali di Natale a cura di Lidia Di Donato
- Sketch a cura di Fiorella Zorri (Voglia di Creare),  Federica e Gabriele de “I Goliardi”
- Saggio a cura del Laboratorio Danzando di Venanzia Mendozzi
- Degustazione di delizie dal frantoio "Castello delle Regine"
- Convivio di Natale: merenda e auguri
Ore 18.00 Vernissage della mostra “Terra d’Ulivi”
Interventi dell'Assessore alla Cultura del XV Municipio Fabrizio Grossi e del Prof. Nunzio Solendo, Professore Accademico Emerito della I^ Cattedra di Pittura, Accademia di Belle Arti di Roma.
- Omaggio alla Grecia a cura dell’Ass. Il Cerchio dell’Amicizia Onlus
INGRESSO LIBERO E GRATUITO

La mostra resterà visitabile sino al 31 Gennaio 2013 nei seguenti giorni e orari
(ad eccezione del periodo 23 Dicembre - 2 Gennaio, in cui Il Mitreo resterà chiuso per le festività):
Dal Martedì al Giovedì: 15.00 - 20.00  Martedì e Giovedì: 9.00 - 12.30
Nel weekend: secondo eventi (per info 06 65678224)



Il progetto promosso e organizzato da Evian Centre of Arts – Grecia, denominato ‘TERRA D’ULIVI’- Mostra Internazionale d'Arte Postale è una mostra itinerante che toccherà alcuni paesi del Mediterraneo, con l’intento di promuovere iniziative per rilanciare l’immagine della Grecia, colpita, in questi ultimi anni, dalla grave crisi a vario livello che ha generato un disagio sociale senza precedenti.
In tal senso, le Ass.ni Arte Continua e MitreoIside, nella logica della rispettive missioni, hanno accolto, offrendo una collaborazione sinergica ed il loro apporto, riscontrando palesemente una similitudine tra ciò che accade alla Grecia di oggi e la nostra Italia, manifestando in tal senso, solidarietà e sensibilità verso una situazione che ci tocca da vicino e attraverso la quale, grazie all’opportunità di questa rilevante ed importante iniziativa, contribuire a sostenere, se pur nel nostro piccolo, il lavoro di chi mantiene ancora alta la fiducia, difendendo il volto di un paese che affonda le sue radici nella civiltà della Grecia antica, generalmente considerata la culla della civiltà occidentale.
La Grecia è infatti la patria della democrazia, della filosofia occidentale, dei Giochi olimpici, della letteratura occidentale e della storiografia, nonché di importanti principi matematici e geometrici, del teatro e della medicina occidentali.
L’olivo, albero sacro della dea Atena, ha il primo posto tra gli alberi da frutto della natura greca che hanno svolto un ruolo molto importante per l’economia, lo sviluppo sociale, ma anche nel culto, nelle credenze e nei costumi.
L’olivo, infatti, nella simbologia di diverse culture religiose, è il simbolo della pace, dell’armonia, della concordia e della rigenerazione.
Artisti da tutto il mondo sono stati invitati a partecipare presentando una piccola e originale opera d’arte ispirata all’olivo in relazione con l’ambiente, la scienza, la mitologia, la storia, la letteratura, il folklore ecc.
Gli obiettivi dell’Organizzazione promotrice sono stati sintetizzati in rapporto al dialogo interculturale attraverso l’arte in ogni luogo dove cresce l’olivo: come albero oppure come simbolo per la pace e la prosperità dei popoli; la comprensione del contributo dell’olivo nella vita sociale, culturale ed economica e la percezione degli impatti ambientali associati alla coltivazione e la gestione dei suoi prodotti; la proiezione del ruolo importante dei prodotti dell’ulivo e il significato della tradizionale dieta mediterranea sulla salute.

Organizzazione Promotrice

Progetto a cura di
Fedra Rachouti - http://fedrarachouti.blogsp

Co-operazione
Associazione Culturale Arte Continua - http://www.artecontinua.it
Associazione Culturale MITREO ISIDE – Mitreo Arte Contemporanea http://www.mitreoiside.com/
Comune di Messapia– Dirfys  http://dirfion-messapion.gr/
Associazione Culturale degli artisti Art Evia http://mailartevia.blogspot.com/
ABAM Associazione di Belle Arti Monastir - http://www.monastirart.org.tn/
ERGO Art Lab Lugano Svizzera - http://ergoartlab.blogspot.com/


Nota Critica
Manuela Lo Franco
Storica dell'Arte 
Trecento artisti partecipano da tutto il mondo portando messaggi di pace, con una piccola opera originale ispirata al sacro albero dell'ulivo, in relazione con l'ambiente, la scienza, la mitologia, la storia, la letteratura e il folklore. 

Per la Grecia l'ulivo assume un significato particolare: dono della dea Athena, diviene catalizzatore dello sviluppo economico nonché elemento base dell'alimentazione dei popoli mediterranei. La sua figura si intreccia con gli antichi culti e le credenze di questo splendido Paese, culla della civiltà moderna.
   
Ai tempi ingrati oggi in corso, il buon ulivo dai frutti amari, che pur oro rendono alle mani di chi sa spremerli, accomuna i paesi del Mediterraneo ad un destino unico.

Schiacciati dagli interessi di una politica economica senza scrupoli, volta soltanto a depredarli delle risorse più preziose, essi cercano scampo con la riscoperta dei valori antichi e tramite l'affermazione della propria identità culturale e nazionale.

Attraverso l'arte, oggi diventata documento di questa situazione, si è voluto dar vita ad un filo conduttore, capace di creare un legame fra queste genti, allo scopo di informare e far riflettere: per ogni opera un'idea, tante piccole gocce capaci di generare un'onda di rinnovamento.

Col poco di ognuno ora si è dato vita a tanto e questo mare di opere, viaggia adesso, in ben tre continenti: dall'Europa all'Africa, dall'Africa all'Asia e viceversa, incrementandosi ad ogni tappa.
Alla luce di questo, potremmo ben sperare, che si tratti dell'inizio di una risposta.
                                                                                                                                                                             Dott.ssa Manuela Lo Franco Storica dell'Arte


inaugurazione: sabato 22 dicembre 2012 ore 18,00 ingresso libero
periodo mostra: dal 22 dicembre al 31 gennaio nei seguenti giorni e orari, ad eccezione del periodo 23 dicembre – 2 gennaio in cui la galleria rimarrà chiusa:
Dal Lunedì al Giovedì: 15.00 - 20.00  Martedì e Giovedì: 9.00 - 12.30
Nel weekend: secondo eventi (per info 06 65678224)
Sede: Mitreo-Arte Contemporanea, via M. Mazzacurati, 61/63 – ROMA
Coordinamento organizzativo tappa italiana:
Ass.ne Arte Continua Ania Swoboda,  Ass.ne MitreoIside:  M. Teresa Sulla
Direzione artistica: Monica Melani
Ufficio stampa: Michela Di Piazza e Ania Swoboda
Grafica: Adamo Modesto, Ania Swoboda


Δεν υπάρχουν σχόλια:

Δημοσίευση σχολίου